venerdì 27 febbraio 2015

GLI ARISTOGATTI - ACCESSORI PARTE PRIMA



Anche quest’anno, facendo parte del Gruppo teatro della scuola primaria, ho dato un aiuto nel preparare costumi e scenografie. La recita scolastica per i bambini era la rappresentazione del cartone animato : “GLI ARISTOGATTI”.
Di seguito spieghero’ la realizzazione degli accessori,  poi nella seconda e terza parte la realizzazione di altri accessori e  costumi.
MATERIALE OCCORENTE:
cerchietti di plastica lisci di vari spessori
colore spray acrilico
colla caldo
eco pelliccia  di vari colori
vaschetta di plastica trasparente porta verdure supermercato
foglio di giornale
pennarello
forbici
ago e filo o macchina da cucire
metro
ferro da calza o bacchetta ristorante cinese
ESECUZIONE:
Acquistare cerchietti di plastica di vario spessore, in quanto per i cani occorre che lo spessore sia maggiore.
Se non trovate i cerchietti del colore che desiderate basta che con il colore spray li colorate.
Il metodo piu’ semplice per l’esecuzione e’ quello di utilizzare la colla a caldo al posto di ago e filo. Io ho provato in entrambi i modi ma il primo e’ piu’ veloce ed il risultato non cambia.

GATTINI
Per le orecchie dei gattini tagliate sul rovescio della eco pelliccia , 2 triangoli per orecchio. Per darvi un’idea della dimensione tenete presente che la somma della base dovra’ esser  pari alla meta’ della circonferenza del cerchietto. 
Accendete la pistola della colla a caldo ed applicate su una parte (bordo e centro) la colla, e sovrapponete immediatamente. Con le mani esercitate una certa pressione. Utilizzando la colla a calo l’orecchio acquistera’ una certa solidita’ . Ripetete l’operazione anche per altro orecchio, dopodiche’ passate un filo di colla sulla base del triangolo ed applicatelo al cerchietto partendo dal centro, ovvero un orecchio sul lato sinistro e l’altro sul lato destro. Spingete con forza fino a quando la colla non sara’ fredda.
Siccome le orecchie di Romeo dovevano esser arancioni/marroni  e non ho trovato l’eco pelliccia di quel colore, ho utilizzato  il colore spray. Il risultato finale e’ soddisfacente anche se il pelo diventa un po’ rigido.
CANI:
Per le orecchie dei cani ho utilizzato una eco pelliccia di colore marrone in quanto non ho trovato diversamente.
Preparate con un foglio di giornale una sorta di cartamodello. Le orecchie dovranno essere lunghe e di forma leggermente piu’ larga ed arrotondata nella parte finale.  Procedete come prima tagliando sempre due pezzi per ogni orecchio e facendo attenzione al lato giusto. Incollatele fra di loro.
Tagliate due strisce di plastica trasparente di circa  1,5 x 3 . Questa vi permettera’ che l’orecchio rimanga aperto e non si chiuda su se ‘ stesso. Incollate la parte alta dell’orecchio alla base di plastica (attenzione che la colla non sia troppo calda perche’ rischia di sciogliere la plastica), dopodiche’ fissate ai lati del cerchietto (piu’ spesso) la base con l’orecchio. La colla andra’ applicata solo sulla parte della base che si appoggia sul cerchietto.

GROVIERA:
La procedura e’ la medesima,  variera’ solamente la forma. Il cerchietto dovra’ essere piu’ spesso in
quanto le orecchie sono piu’ grandi rispetto a quelle dei gatti, quindi piu’ pesanti..
CODE ANIMALI:
Per realizzare le code ho utilizzato la nmacchina da cucire perche’ l’effetto  finale era molto veritiero.
Tagliare un rettangolo di circa 10 cm x 30/40. Ripiegarlo in modo che il pelo resti all’interno.
Cucire sul bordo solamente un lato corto e quello lungo. Poi con le mani spingete leggermente dentro dalla parte cucita del lato corto, poi infilate lentamente lo spiedino fino a quando non comparira’ sul lato opposto. Non appena lo vedrete , tirate con le mani, in modo che si scaravoltera' del tutto. Ecco fatto la coda e’ pronta, non vi resta che applicarla al costume . 

Per la spiegazione su esecuzione costumi e coreografie cercare  GLI ARISTOGATTI PARTE SECONDA e GLI ARISTOGATTI  PARTE TERZA.

giovedì 26 febbraio 2015

DOCCIA MAGIA....CHE LA STANCHEZZA PORTA VIA







Si  tratta di un' idea che ho avuto , una materializzazione di un passaggio gia' esistente....la DOCCIA PURIFICATRICE.

ESPRIMO e' il nome di un progetto attualmente in corso nella  scuola primaria di mia figlia .

Un percorso educativo/ludico per le classi terze, svolto in orari extra scolastici, gestito da genitori facenti parte del Gruppo Teatro e da un esperto nel settore della durata di 2 mesi .
Questo programma si prefigge lo scopo di  aumentare la consapevolezza dell’essere inteso come bambino, attraverso strumenti quali la voce, il corpo, la fantasia. Tutto cio' per imparare ed affinare la capacita’ nel rapportarsi con gli altri ed aumentare la propria autostima.

Una iniziativa a mio avviso molto stimolante. Vi domanderete a cosa serve la doccia….

Inizialmente i bimbi si preparano si liberano da zaini, scarpe poi, prima di entrare nello spazio magico occorre fare una doccia virtuale che ci pulisca da tutte le pesantezze della giornata e ci liberi.

Siccome la doccia era sempre stata fatta da un volontario che saliva su una sedia e con le mani a pioggia mimava una doccia……ho avuto l’idea di crearne una finta con tanto di bottone e mantra da recitare ad ogni ingresso ed uscita.

MATERIALE OCCORRENTE:

1 coperchio di secchio da colore dal diametro di circa 30 cm

Colore spray acciaio /argento

Tondino vuoto di ferro

Fuoco

Pinze

Tubo plastica

Colla a caldo

1 foglio carta uova di pasqua

1 tappo latte color rosso

Cartoncino e pennarello

Esecuzione:

Scaldare sul fuoco il tondino di ferro utilizzando delle oinze per tenerlo stretto, Quando sara’ caldo appoggiatelo piu’ volte sul coperchio spingendo. In questo modo si formeranno dei fori circolari, Fatene tanti in modo che sembri una doccia .

Con la bomboletta spray colorate bene tutti i lati del coperchio. Lasciare asciugare bene.

Tagliare tante striscioline spesse circa 1 cm e lunghe circa 30 cm . Queste le applicherete sul lato superiore poi le spingerete dentro ad ogni buco per simulare l’uscita dell’acqua.

Con colla a caldo fissate su un lato del coperchio il bastone.

Ritagliate da una vecchia scatola due pezzi di cartone rettangolare di circa 15 x 10 cm. Uno dei due ritagliatelo in modo da formare una freccia che indichera’ poi il bottone.

Applicate un po’ di colla ai due pezzi di cartone in modo che quello con la freccia rimanga sotto, Con un pennarello scrivete cio’ che volete , poi sotto alla  freccia incollate sempre con colla a caldo il tappo rosso, che si trasformera’ in un bottone. Scrivete poi in prossimita’ del bottone la scritta PRESS.


I bambini utilizzando questo stumento, si divertono molto. Mentre simulano la doccia gli avviciniamo il microfono e leggono ad alta voce :

LA DOCCIA MAGIA…..


CHE LA STANCHEZZA PORTA VIA……  che diventa cosi’ una sorta di mantra.

mercoledì 25 febbraio 2015

20.000 V I S I T E al mio Blog




Non ci sono parole per ringraziarvi .....
Voi navigatori del web, che riuscite a raggiungere la mia pagina da paesi lontani .
Un traguardo importante che mi rende felice .

 There are no words to thank you ....
You web surfers, who managed to get to my page from distant countries.

 An important goal that makes me happy.